Infap
Istituto Nazionale
Formazione e Addestramento
Professionale
Giovedž
21 Settembre 2017
Italiano per Stranieri
Il Paese Possibile
Pegaso

CORSI IN AULA


CORSO DI ALFABETIZZAZIONE CODICE BRAILLE E DELL'UNIVERSO PERCETTIVO/COGNITIVO DEI NON VEDENTI

Ecce Braille: Dissolvere le tenebre della cecita' con la luce dell'intelletto.



PREMESSA
Nonostante oggi esistano diversissime tecnologie capaci di permettere ai videolesi la consultazione di libri o giornali di informazione (dagli scanner ai sintetizzatori vocali, dai lettori mp3 agli audiolibri), il Braille sembra tuttavia essere l'unico vero metodo capace di soddisfare a pieno le esigenze di autonomia di lettura e scrittura dei videolesi.

Purtroppo pero' la maggior parte degli insegnanti (soprattutto quelli di sostegno) pare sottovalutare tale realta', presentando molte volte una preparazione alquanto inadeguata e compromettendo cosi' la vera crescita culturale e psicologica dell'allievo. Cio' e' dovuto sia ad un superficiale approccio da parte di molte facolta' universitarie di Scienze della Formazione primaria e Scienze dell'Educazione (dove i neoprofessori dovrebbero essere adeguatamente formati ma che dedicano ben poco spazio alla didattica del codice Braille), sia dall'erronea considerazione di molti enti di categoria preposti all'insegnamento dello stesso. Questi enti, chiaramente a torto, spesso ritengono che chi conosce il Braille debba necessariamente saperlo anche insegnare, investendo cosi' ben poche risorse sull'adeguatezza degli approcci didattici utilizzati o da utilizzare.

Questo progetto mira all'attuazione di un corso di alfabetizzazione al codice Braille, proponendosi di insegnare da un lato gli elementi fondamentali di scrittura e lettura, dall'altro i rudimenti per un giusto approccio sui metodi didattici per l'insegnamento dello stesso.

A CHI E' RIVOLTO
Possono partecipare al corso insegnanti di sostegno o di classe, assistenti all'autonomia, educatori ed operatori del settore, familiari di persone ipo e non vedenti e chiunque altro volesse, anche solo per curiosita', approcciarsi al complesso mondo della cecita'.

CONTENUTI
Il progetto, volto all'insegnamento della lettura e scrittura del codice Braille e di alcune nozioni didattiche basilari per il suo insegnamento, e' suddivisibile in tre fasi.

Prima fase (modulo 1) - verranno insegnati gli elementi fondamentali della scrittura Braille (l'alfabeto alfanumerico, i segni di punteggiatura, i simboli matematici, i segni convenzionali).

Seconda fase (modulo 1) - sara' incentrata esclusivamente sulla lettura di testi Braille. Verranno proposte diverse letture e specifiche esercitazioni, per fissare meglio in memoria i simboli imparati ed il loro corretto utilizzo.

Terza fase (modulo 2) - quella piu' specificamente mirata agli insegnanti, vertera' su rudimenti di didattica per l'insegnamento del codice Braille ad allievi videolesi. Verranno proposti i metodi di insegnamento che si sono rivelati piu' efficaci, nonché una panoramica sui principali ausili tiflotecnici piu' importanti per i portatori di handicap visivi. Verra' infine illustrato il mondo percettivo e sensoriale dei privi della vista, per una maggiore comprensione dei processi cognitivi e psicologici degli alunni ciechi. A tale proposito, saranno adeguatamente citati gli ultimi studi delle neuroscienze, che molto hanno contribuito alla comprensione dei suddetti meccanismi percettivi.

Non solo Braille quindi, ma un vero e proprio corso tiflologico per meglio conoscere il mondo della cecita' e come rapportarsi correttamente ad esso.

A fine corso verra' proposto un esame di verifica che garantira' a coloro che lo supereranno il rilascio di un attestato di conoscenza del codice Braille (modulo 1)
Al termine del corso verra' rilasciato attestato di frequenza conseguito (modulo 1 e 2).

L'INFAP, in data 30/05/2013 ha ottenuto l'accreditamento da parte della Regione Lazio, con determina n. B02119. In virtu' di tale riconoscimento, l'ente e' autorizzato a espletare formazione nella macrotipologia Formazione Superiore e Formazione Continua.

Durata del corso: 32 ore (modulo 1 16 ore - modulo 2 16 ore)
Date: 23 - 24 - 30 Giugno 2016 e 1 Luglio 2016
Orario: 09:00 / 13:00 - 14:00 / 18:00
Materiale didattico: A tutti i partecipanti verra' fornito adeguato materiale didattico.
Numero partecipanti massimo: 50 ( sara' attribuita priorita' di iscrizione in base all'ordine di arrivo)
Costi: Solo modulo 1 euro 170.00 - solo modulo 2 euro 170.00 - Completo moduli 1 e 2 euro 300,00 (tasse di iscrizione, materiale didatti e iva sono inclusi)
Per tutti coloro che si iscriveranno entro il 20 maggio 2016 verra' applicato uno sconto del 15%
Docente: Dott. Francesco Casaburi esperto in tiflologia e inclusione sociale

Per iscriverti scarica il modulo di iscrizione: CLICCA QUI

Termine ultimo iscrizioni 17 Giugno 2016

L'ente si riserva la facolta' di chiudere quei corsi che non raggiungano il numero minimo di iscritti.

Sito
seguici su
Facebook Twitter Twitter Linkedin GooglePlus Youtube
| PRIVACY | COOKIES |