Infap
Istituto Nazionale
Formazione e Addestramento
Professionale
Venerdý
21 Luglio 2017
Italiano per Stranieri
Il Paese Possibile
Pegaso

ITALIANO PER STRANIERI




L'I.N.F.A.P. - ISTITUTO NAZIONALE DI FORMAZIONE E ADDESTRAMENTO PROFESSIONALE - e' un Centro Certificatore di esami per il rilascio della certificazione PLIDA (Progetto Lingua Italiana Dante Alighieri).
Nella sede nazionale sita in via Sampiero di Bastelica n.70/72/74 e' possibile seguire i corsi di preparazione ai livelli A1 - A2 - B1 - B2 - C1 - C2 e sostenere l'esame PLIDA. L'INFAP organizza corsi di preparazione per il superamento dell'esame che ti permette di ottenere la CERTIFICAZIONE PLIDA.

Cosa e' la certificazione PLIDA?

Il PLIDA (Progetto Lingua Italiana Dante Alighieri) e' un diploma di certificazione rilasciato dalla Societa' Dante Alighieri in base ad una convenzione con il Ministero degli Affari Esteri. Esso attesta la competenza in italiano come lingua straniera secondo una scala di sei livelli, che rappresentano altrettante fasi del percorso di apprendimento della lingua. I sei livelli del PLIDA vanno da A1 a C2 in progressione di difficolta', e corrispondono ai livelli del Quadro comune europeo di riferimento per le lingue del Consiglio d'Europa.



Riconoscimenti

La certificazione PLIDA e' rilasciata dalla Societa' Dante Alighieri ed e' riconosciuta:
  • dal Ministero degli Affari Esteri;
  • dall'Universita' "La Sapienza" di Roma;
  • dal Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali;
  • dal Ministero dell'Universita' e della Ricerca e
  • dal Ministero dell'Interno per l'ottenimento del permesso di soggiorno di lunga permanenza.
La Societa' Dante Alighieri, e' membro fondatore dell'Associazione CLIQ(Certificato Lingua Italiana di Qualita' - Convenzione tra Ministero Affari Esteri e Enti Certificatori). A chi e' destinato il PLIDA?
Il PLIDA e' un esame per tutte le persone di madrelingua diversa dall'italiano che vogliono sapere qual e' il proprio grado di conoscenza e uso della lingua italiana e ottenere un riconoscimento ufficiale.
Per iscriversi agli esami non sono fissati limiti di eta'. Puoi scegliere il livello al quale presentarti e non e' necessario avere superato i livelli inferiori (puoi iscriverti al B2 senza avere fatto prima l'A2 o il B1).

SPENDIBILITA' DELLA CERTIFICAZIONE

l certificato PLIDA permette:
  • di ottenere il permesso di soggiorno di lunga permanenza. Chi presentera' un Certificato PLIDA di livello A2 (o B1, B2...) sara' esonerato dalle prove di lingua organizzate dalle Prefetture;
  • di indicare sul proprio curriculum vitae il proprio livello di conoscenza dell'italiano in modo piu' trasparente;
  • di iscriversi all'universita' italiana senza sostenere l'esame di italiano (livello B2 o C1);

Come scegliere i livelli e prepararsi all'esame?

Il primo passo per prepararsi all'esame e' conoscere il proprio livello. Percio', consigliamo innanzitutto di leggere attentamente la tabella dell'autovalutazione presentata nel Quadro comune europeo di riferimento e che qui viene riprodotta per comodita' nella versione italiana: (QCE). Dopo avere valutato il proprio livello in base ai descrittori del Consiglio d'Europa, suggeriamo di leggere attentamente la descrizione del livello contenuta nella Guida alla Certificazione PLIDA, il SILLABO, dove sono elencate le abilita' e le strutture linguistiche che e' necessario possedere per affrontare l'esame. Per approfondire la valutazione sul proprio possesso delle strutture linguistiche, consigliamo anche di eseguire i test d'ingresso che e' possibile effettuarlo gratuitamente presso la nostra sede.

Superamento dell'esame e punteggio

Il voto di ogni prova e' espresso in trentesimi; per superare l'esame e' necessario raggiungere la sufficienza (18/30) in ciascuna delle quattro abilita' (ascoltare, leggere, parlare, scrivere). Il punteggio minimo complessivo per il superamento dell'esame e' 72/120, il massimo e' 120/120. Se il candidato raggiungera' la sufficienza in almeno tre delle quattro abilita' previste, potra' ottenere un credito per iscriversi nella sessione d'esame successiva e sostenere soltanto la prova dell'abilita' non superata. Per garantire una maggiore uniformita' nella valutazione, e' permesso recuperare la singola abilita' non superata solo nella sessione d'esame immediatamente successiva.

Scadenza del Certificato e limiti d'eta'

Il certificato PLIDA non e' soggetto a scadenza. S'intende naturalmente che l'istituzione o la persona (scuola o universita', datore di lavoro, ecc.) alla quale viene presentato il certificato potra' valutare, in base alle diverse necessita', se la data in cui e' stato ottenuto lo stesso certificato non sia troppo lontana da quella in cui viene presentato

Quando si puo' sostenere l'esame del PLIDA?

Per conoscere le date delle prossime sessioni d'esame PLIDA si consulti il calendario degli esami.

seguici su
Facebook Twitter Twitter Linkedin GooglePlus Youtube
| PRIVACY | COOKIES |